Professional Coach Skills Workshop

Corso di formazione per manager e team leader per l’acquisizione di competenze di coaching applicabili in qualsiasi contesto professionale e personale.

Durata del programma: 16 ore
Partecipazione a sessioni di peer coaching: come cliente
Attestato: Professional Coach Skills (ACSTH)

Rossella Pin (Italian Campus Leader) presenta una panoramica del workshop.

Sempre più persone desiderano integrare delle competenze di coaching nella loro attuale professione. Sono passati, infatti, i tempi in cui si studiava con il solo obiettivo di avere un lavoro. Oggi dobbiamo dedicarci alla nostra formazione durante tutto il corso della vita, per migliorarci sempre e mantenerci aggiornati nella nostra professione.

coaching skills course italy
Scarica

La formazione in coaching vicino a casa tua ed un network di coach a livello globale

  • PROGRAMMA DI FORMAZIONE
    16 ore in 2 giorni

    Per ogni modulo del programma di formazione è scaricabile una dispensa in formato pdf in inglese ed italiano. I moduli sulle competenze di coaching rispecchiano le Competenze base stabilite da ICF e forniscono le basi teorico-cognitive e gli strumenti necessari a gettare le basi su cui sviluppare competenze professionali in coaching.

  • PEER COACHING
    illimitato per 3 mesi

    Una delle più importanti componenti di ogni formazione in coaching è la pratica di coaching, il nostro practicum. Con il peer coaching avrai la possibilità di sperimentare sessioni di coaching come cliente, ed imparare dai nostri allievi coach competenti ed esperti.

  • CREAZIONE DEL PORTFOLIO
    Il Case Study

    Nell’ambito del programma di formazione in coaching ti sarà richiesto di redigere una ricerca approfondita su un aspetto del coaching e di condividerne i risultati come case study. Ciò ti darà la possibilità di scoprire il tuo modo di porti come coach e di condividere le tue conoscenze con i colleghi.

  • UNA FORMAZIONE “LOCAL”
    In italiano

    Il corso si svolge nell’arco di 2 giornate di formazione in Italiano, con dispense in inglese ed in italiano.

  • UN NETWORK “GLOBAL”
    Bilingue

    Quella del coach è una professione globale, e tale è anche la comunità di coach di ICA. Con oltre 4500 studenti e ex-alumni in 92 Paesi, avrai la possibilità eccezionale di stringere amicizie e rapporti professionali a livello locale e globale.

  • SUPPORTO CONTINUO

    Il nostro team di supporto lavora con ICA da oltre 10 anni, quindi conosce a perfezione la nostra community ed i nostri programmi. È costituito da personale specializzato nel garantire che tu abbia a disposizione tutto ciò di cui hai bisogno dall’iscrizione al conseguimento dell’attestato.

Italian Coach Trainer

Rossella Pin è la docente di questo workshop di 2 giorni. Rossella è una Professional Certified Coach e Mentor con un solido background in business development e project management. Il suo approccio, ispirato al motto “tutto è possibile”, la rende una learning leader motivante e una facilitatrice del cambiamento. Ama lavorare in ambienti multiculturali ed essere coinvolta in progetti sfidanti.
Ascolta l’intervista di Merci Miglino a Rossella sul suo approccio al coaching.

I coach italiani condividono le loro ricerche...

Italian Coaching Model

Coaching for Flow
Cristina Morpurgo
Business & Executive Coach, ITALY

 

Coaching Skill - How to use emotions in coaching

The Use Of Emotions In Coaching
Marco Giacobbi
Executive Coach, ITALY

 

Italian Coaching Skills Course

Il programma del Professional Coach Skills Workshop include 16 moduli

Il workshop, della durata di un weekend, include 16 moduli del Core Coach Training Curriculum del nostro Accredited Coach Training Program (ACTP) accreditato da ICF. I moduli focalizzano sull’insegnamento delle competenze base del coaching che potrai immediatamente integrare nella tua vita professionale e personale. Completato il programma, riceverai un attestato di partecipazione per le 16 Accredited Coach Specific Training Hours (ACSTH) frequentate. Inoltre, avrai accesso al nostro forum riservato ai coach ed al peer coaching per tre mesi. Si tratta di un’eccezionale opportunità di networking internazionale e sperimentazione diretta della pratica del coaching!

Non ci limitiamo ad insegnare... ti aiutiamo a specializzarti nell'applicazione della conoscenza

Così come il coaching consiste nel creare cambiamenti profondi e sostenibili, così la nostra metodologia di formazione consiste nel generare apprendimento continuo ed intenso. Ci sono ancora oggi molti enti di formazione in coaching che propongo corsi "alla vecchia maniera", lezioni frontali con un docente che parla di fronte alla classe e gli studenti che assistono e ascoltano in silenzio. Viene dato poco tempo generalmente per interagire con il docente e ancora meno per riflettere e condividere.

Non troverai questo tipo di lezioni tradizionali nella nostra Academy. Noi utilizziamo delle  classi virtuali per offrirti il massimo delle "conoscenze" prima della lezione, in modo da avere il tempo per lavorare con te durante la lezione ed aiutarti ad applicare le conoscenze acquisite nel tuo specifico ambito lavorativo o personale.  Poi anche consultare preventivamente il nostro Training Forum per leggere quello che gli altri studenti venuti prima di te hanno condiviso sull'argomento. Così, quando partecipi alla lezione hai già acquisito un buon livello di conoscenza sulla materia e hai già formulato alcune idee e domande autonomamente. Puoi in tal modo utilizzare il tempo che trascorri con i nostri Coach Trainer per APPROFONDIRE le tue conoscenze, non per acquisirle.

Questa metodologia formativa aggiunge un ulteriore elemento proficuo all'approfondimento dell'apprendimento: la RIFLESSIONE.  Il coaching è una competenza interiore, una competenza che si sviluppa migliorando con la pratica e l'apprendimento continuo. Per questo motivo, distanziare nel tempo le lezioni è fondamentale!


Non esiste un modello unico

L'unicità dei nostri programmi consiste nell'insegnare ai nostri studenti come creare il proprio personale modello di coaching.  Chiediamo loro di rispondere a questa domanda: "Come vorresti fare il coach?" Così facendo, i nostri coach scoprono la loro unicità ed escono dal percorso formativo con un personale modello di coaching che trasmette ai potenziali clienti che coach sono ed il loro stile di coaching.


ICACoach Maria Acquaroli worked as a missionary and volunteer for over 30 years before becoming a coach...

Maria Acquaroli (ICACoach)

The first huge mountain to remove as soon as I enrolled in ICA was the idea to follow the program through teleclasses. I never particularly liked talking over the phone, so I can’t hide that I really had a hard time to begin with to get over this hurdle. But sooner than I thought possible, I started liking it. I realized that my senses were changing because of it. I had to keep more focused, and learn to process my thoughts faster.

Maria Acquaroli (ICACoach) Relationships Coach

La nostra filosofia di apprendimento

  • Metodologie formative a confronto: la "flebo" vs la ‘manichetta antincendio’

    Chiunque abbia partecipato ad uno di quei corsi di formazione intensivi “tutto in una settimana” sa che si riesce a ritenere solo il 20% di quanto appreso e spesso è lasciato poco spazio alla riflessione. Noi crediamo che la riflessione svolga un ruolo fondamentale nel processo di apprendimento in quanto, senza di essa, l’apprendimento rischia di fermarsi allo strato superficiale. Tuttavia, quando ti viene data l’opportunità di imparare, fare pratica e riflettere, il tuo livello di approfondimento sarà più profondo e sostenibile (infatti, è consigliabile fare coaching a questo livello).

    Per questo motivo i nostri percorsi formativi sono strutturati in modo da permettere l’alternarsi continuo di teoria e pratica  dando ampio spazio alla riflessione. Abbiamo deliberatamente strutturato le lezioni come una “flebo” (con una offerta continua di lezioni, giornaliere, settimanali e mensili) invece di un evento stile “manichetta antincendio” (workshop intensivi della durata di un giorno per più giorni continuativi).

  • Essere un grande coach dipende tanto da chi sei quanto da cosa fai

    Il coaching è più di una serie di strumenti e tecniche, è il risultato della combinazione altamente sofisticata di conoscenze avanzate, competenze tecniche, intuizione e “saper fare”. Un bravo coach è capace di costruire sulla propria esperienza  e deve essere in grado di “fare quello che dice” (‘walk the talk’). Per questo motivo abbiamo strutturato i nostri programmi in modo da permettere agli studenti di applicare ogni nuova competenza e tecnica prima su se stessi, poi di fare pratica con gli altri studenti tramite il peer coaching e solo alla fine applicarli nelle relazioni di coaching reali. Sperimentando le tecniche di coaching in prima persona, gli studenti acquisiscono una conoscenza più profonda su come utilizzarle con i propri clienti.

  • "Fare pratica" è fondamentale nel professo di apprendimento

    Essere cliente e coach è fondamentale nel processo di apprendimento. Il nostro Peer Coaching Program implica il poter ricevere coaching dal momento stesso in cui ti iscrivi. Inizi immediatamente l’apprendimento e la sperimentazione nel ruolo del “cliente”. Questo aspetto è generalmente trascurato nel processo formativo dei coach, mentre si tratta di un’incredibile tappa d’iniziazione al coaching.

  • Flessibilità, ovvero "l'apprendimento quando serve" (“Just in Time Learning”)

    E’ ormai unanimamente accettato tra i professionisti dell’apprendimento che gli studenti imparano meglio quando vogliono imparare e quando ritengono l’apprendimento utile alla propria vita. Per fare un esempio, se ti è stato insegnato come cambiare una ruota o preparare una torta quando una persona diversa da te ha deciso di farlo, il tuo livello di apprendimento non sarà neanche minimamente vicino a quanto lo sarebbe se tu l’avessi potuto apprendere nel momento in cui ti serviva. Questo è un concetto fondamentale e merita ripeterlo. Il tuo apprendimento è più profondo, maggiormente sostenibile e infinitamente più pertinente se impari quando vuoi imparare quello che vuoi imparare.

    Attualmente offriamo più di 60 teleclassi alla settimana su 3 fusi orari diversi per garantire la massima flessibilità ai nostri studenti.

  • No ad una sola teoria. No ad un modello unico.

    Crediamo che il coaching come professione abbia beneficiato dell’influsso di molteplici ambiti di specializzazione e numerose altre professioni, teorie e discipline. Alcune di queste sono:

    • Organizational Psychology
    • Health and Wellness Counseling
    • Mentoring
    • Change Management
    • Leadership and Development
    • Neuro Linguistic Programming
    • Solutions Focused Psychology
    • Emotions Intelligence
    • Spirituality & Self Development

    Crediamo che il coaching sia una professione completamente nuova che trae ispirazione da una molteplicità di discipline e teorie. Per questo motivo non insegnamo un solo modello di coaching, ma incoraggiamo gli studenti ad esplorare tutti i modelli ed apprendere tutte le teorie.

  • Individual Coaches with Unique Niches, Unique Markets and Unique Clients.

    Not surprisingly, there are as many coaching models as there are coaching schools. Following on from our no single theory policy we also advocate the development of unique coaching models for unique coaches and unique clients. So every student at ICA develops their own coaching model and process. And they do this by taking int o account their previous professional and personal history, their networks and contacts and their passion. (This process alone is worth the price of the tuition!)

 

Il feedback è uno degli elementi fondamentali di ogni sessione di coaching in quanto permette a coach e coachee di apprendere l’uno dall’altro.

Per questo motivo, ad ogni studente che completa un percorso formativo con noi chiediamo di restituirci il proprio feedback in modo da poter apprendere dall’esperienza vissuta e migliorare costantemente i nostri corsi.

Ecco il video che ci ha inviato Fabio Selmi che ha da poco concluso con successo il Certified Coach Training Program.

Le seguenti dispense tratte dal programma del Professional Coach Skills workshop sono a tua disposizione:

Modulo 1: Che cos’è il coaching?

Il coaching fonde insieme teorie del business, della psicologia, della filosofia, dello sport e della spiritualità. Sebbene combini competenze di molte discipline, il coaching costituisce una metodologia originale di supporto agli altri nella creazione della vita desiderata. Scarica il modulo esemplificativo in inglese ed italiano.

Modulo 2: Cambiare prospettiva

La prospettiva è un punto da cui osservare, guardare o interpretare un particolare insieme di eventi. Tutti abbiamo un nostro modo di vedere il mondo e le circostanze in cui ci troviamo. Sei pronto a scoprire uno dei segreti più importanti della vita? Il tuo punto di vista determina le tue esperienze nella vita, non le circostanze. La cosa bella di questo segreto è che si può scegliere di cambiare il proprio punto di vista in qualsiasi momento. Scarica il modulo esemplificativo in inglese ed italiano

Modulo 3: Agire o Procrastinare

Al fine di raggiungere un obiettivo, dobbiamo essere disposti ed in grado di agire. Senza un'azione coerente e persistente, l'obiettivo non sarà raggiunto. È per questo motivo che l'azione è l’essenza del coaching. L’azione è descritta nel dizionario come "il processo di fare qualcosa per ottenere uno scopo." L’azione è estremamente potente ed è il catalizzatore usato nella formazione per creare il cambiamento. È importante riconoscere che nulla accade senza l’azione. Per ottenere risultati diversi nella nostra vita, dobbiamo agire diversamente. Scarica il modulo esemplificativo in inglese ed italiano

Gli altri moduli del workshop sono:

  • I modelli di coaching
  • Creare consapevolezza
  • Le convinzioni inconsce
  • Sospendere il giudizio
  • La responsabilità
  • L’ascolto potente
  • Rispondere o reagire
  • Fidarsi o dubitare
  • Impegnarsi o provare
  • Responsabilizzarsi o incolpare
  • Verità o falsità
  • Leggerezza o pesantezza
  • Rispettare o invalidare

Partecipa al prossimo Meet-up di ICA in Italia!

become a coach in italy

Nel nostro ultimo Italian Meet-up, la coach Gerdi “Dutchie” Verwoert ha guidato la sua Kawasaki Versys Traveller, affettuosamente chiamata Kate, tra pioggia, neve e sole da Mittersill in Austria, mentre la studentessa Claude Sader, tra due missioni lavoro, è volata da Beirut. Ci hanno raggiunti anche i nostri alumni Fabio Selmi e Maria Acquaroli che si sono uniti a Lisa Liljeberg, la nostra straordinaria organizzatrice, e alla Training Director Merci Miglino, giunta appositamente da New York per l’evento.

Partecipa al nostro prossimo Meet up